FiberCop, a settembre nuove città coperte dall’offerta FTTH di TIM

di Tommy Denet

TIM attraverso FiberCop, la società infrastrutturale del Gruppo, ha da tempo avviato un innovativo piano di cablaggio che porta la fibra ottica fino alle abitazioni per rendere disponibili collegamenti ultraveloci fino a 1 Gigabit/s.

Già un buon numero di città, infatti, sono state nel programma nazionale di copertura di FiberCop, che ha l’obiettivo di realizzare la rete di accesso secondaria in fibra ottica nelle aree nere e grigie del Paese per sviluppare soluzioni FTTH (Fiber To The Home) secondo il modello del co-investimento previsto dal nuovo Codice Europeo delle Comunicazioni Elettroniche.

A settembre diversi annunci hanno riguardato importanti località.

Villafranca (Vr)

Partiamo dal Veneto: a Villafranca è arrivato un innovativo piano di cablaggio che, con un investimento stimato di circa 4 milioni di euro e in sinergia con l’Amministrazione comunale, porta la fibra ottica fino alle abitazioni per rendere disponibili collegamenti ultraveloci fino a 1 Gigabit/s.

Gli interventi per la realizzazione della nuova rete, che saranno coordinati da TIM, sono già iniziati in molte zone della città, in modo da rendere i servizi progressivamente disponibili, con l’obiettivo di collegare circa 10.500 unità immobiliari alla conclusione del piano. Grazie a questo piano, Villafranca avrà una rete in fibra ottica ancora più performante di quella che già oggi è a disposizione di cittadini e imprese grazie alla tecnologia FTTCab, che rende disponibili collegamenti fino a 200 megabit per 12.000 unità immobiliari.

Ferrara

La città emiliana è stata inserita nel piano nazionale di cablaggio in tecnologia FTTH di FiberCop – la nuova società infrastrutturale del Gruppo TIM – per rendere disponibili connessioni fino a 1 Gigabit/s. L’investimento stimato è di circa 16 milioni di euro. I lavori sono già stati avviati e interesseranno oltre 55.000 unità immobiliari.

Portici (Na)

La città campana è stata inserita nel piano nazionale di cablaggio in tecnologia FTTH di FiberCop per rendere disponibili connessioni fino a 1 Gigabit/s

L’investimento stimato è di 3 milioni di euro. Siglata convenzione con l’Amministrazione comunale: i lavori saranno avviati in queste settimane e interesseranno oltre 15.000 unità immobiliar.


Enna

La città siciliana è stata inserita nel piano nazionale di cablaggio in tecnologia FTTH di FiberCop per rendere disponibili connessioni fino a 1 Gigabit/s L’investimento stimato è di 2 milioni di euro. I lavori sono stati avviati nelle scorse settimane in molte zone della città e interesseranno 6.800 unità immobiliari.

Pistoia

Anche la città toscana è stata inserita nel piano nazionale di cablaggio in tecnologia FTTH di FiberCop per rendere disponibili connessioni fino a 1 Gigabit/s. L’investimento stimato è di circa 14 milioni di euro. I lavori sono già iniziati in molte zone della città e interesseranno oltre 31.000 unità immobiliari.
Al via il processo di trasformazione digitale del distretto industriale grazie anche ai servizi di ultima generazione per la filiera produttiva.

Trecate (No)

Il comune della provincia novarese è stato inserita nel piano nazionale di cablaggio in tecnologia FTTH. L’investimento stimato è di 2,5 milioni di euro. I lavori inizieranno entro la fine dell’anno in molte zone della città e interesseranno 4.800 unità immobiliari.

 

Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3