La metropolitana di Roma coperta in GSM e UMTS

di Fabrizio Castagnotto

La nota stampa è stata diffusa nelle ultime 24 ore e riguarda un’importante novità per la mobilità della Capitale.

Metropolitana-di-RomaCi sarà da attendere poco più di un anno, ma dalla fine 2011 i passeggeri della metropolitana di Roma potranno usare il proprio telefono cellulare nelle prime aree abilitate della linea ferroviaria sotterranea.

La novità, che segue le evoluzioni già viste a Torino e Milano ad esempio, permetterà quindi di viaggiare sui treni utilizzando la connessione cellulare dei quattro operatori italiani.

In 3 anni, questo l’obiettivo, entrambe le linee della metro di Roma saranno coperte dal segnale dei 4 gestori di telefonia mobile operanti in Italia, TIM, Vodafone, Wind e H3G.

I lavori partiranno all’inizio del prossimo anno per completare la copertura entro 3 anni.

Porteremo il segnale dentro la metropolitana di Roma per i quattro operatori, ossia Telecom Italia, Vodafone, Wind e 3 Italia”, ha affermato Andrea Casini, vicepresidente di Andrew, la multinazionale americana che – oltre ad aver aiutato la neonata Wind Canada nel proprio start up – fornirà le tecnologie necessarie per la copertura. “L’obiettivo è  il completamento della copertura delle due linee A e B entro tre anni”.

La prima fase del piano si dovrebbe concludere, secondo quanto si apprende, nel febbraio 2011, quando verrà coperta l’intera linea A con l’eccezione di alcune stazioni in corso di ristrutturazione. A seguire il completamento della copertura anche della linea B.

Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3