Rete down e disservizi sulla connettività, un vincitore della classifica a sorpresa

di Valerio Longhi

I dati dei down dei vari gestori sono sempre fastidiosi a prescindere delle situazioni che possono averli creati. Ad esempio, nell’ultimo caso che ha coinvolto la Liguria la causa maggiore era il maltempo che aveva procato danni ben peggiori della perdita della connettività.

A prescindere da questo è interessante la serie di dati di Downdetector – il sito che offre un panoramica in tempo reale delle informazioni di stato e delle interruzioni di tutti i tipi di servizi – che sono stati raccolti da TecnoAndroid in queste settimane.

Un’ulteriore premessa è necessaria: nessun operatore esce indenne tanto che nel 2019 nessuno dei gestori è mancato all’appello nella ricerca di down e rallentamenti del servizio mobile e fisso.

Ma un operatore sembra essere più recidivo in questa situazione: “Si tratta di Vodafone“, ricorda TecnoAndroid. “Secondo una recente statistica”, continua, “l’operatore rosso risulta quello che è più volte andato incontro a generare simili rallentamenti“.

Stando all’agenda di segnalazioni nel 2019 ha avuto più di 3 down mensili. Il picco è stato raggiunto in settembre. Dall’altro lato Vodafone può vantare anche importanti riconoscimenti sulla qualità della rete.

Da ricordare che i dati raccolti spesso riguardano anche disservizi in aree geografiche ben determinate e che, fortunamente, i disservizi a livello nazionale sono assai più rari. E certamente più fastidiosi.

 

Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3