L’impegno di Xiaomi verso il 5G

di TecnoGazzetta

Arriva in Italia lo smartphone Mi MIX 3 5G

Xiaomi ha puntato su una soluzione 5G già nel maggio 2016, creando un team per lavorare sugli standard e iniziare la ricerca sul 5G.
Essendo uno dei principali attori al lavoro sulle sperimentazioni del 5G organizzati dall’operatore China Mobile, Xiaomi ha testato con successo la connessione del segnale n78 nel settembre 2018 e ha completato il test del segnale mmWave (onda millimetrica) un mese dopo. A quel tempo, solo pochi produttori di smartphone in tutto il mondo avevano condotto con successo questi test.

Da sempre impegnata a portare le migliori innovazioni sul mercato, Xiaomi ha siglato numerose partnership strategiche in ambito 5G con i principali fornitori di servizi in tutto il mondo, quali Vodafone, 3, Sunrise, TIM e molti altri. Il passo successivo è stato quello di rendere i dispositivi 5G disponibili al maggiore numero possibile di consumatori, e per raggiungere questo obiettivo Xiaomi ha lavorato instancabilmente con alcuni di questi operatori fin dalle prime fasi di sviluppo del Mi MIX 3 5G.

In maggio, Xiaomi, unendo le forze con l’operatore Sunrise, ha commercializzato il suo dispositivo Mi MIX 5G in Svizzera.

Wang Xiang, Senior Vice President di Xiaomi, già nella sua presentazione durante il MWC, ha affermato che la società ha “lavorato duramente per sviluppare un dispositivo e una soluzione per smartphone 5G” e continuerà a “collaborare con i nostri partner per rendere il 5G una realtà che può raggiungere sempre più utenti in tutto il mondo.”

Il Mi MIX 3 5G è ora disponibile nei negozi online e offline di Vodafone Italia, così come nella piattaforma di e-commerce di Xiaomi mi.com a 699,9€.

 

Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3