Il portafoglio 5G di Ericsson si espande con al centro l’efficienza energetica

di Andrea Trapani

Alla vigilia del Mobile World Congress 2022, il portafoglio 5G di Ericsson si espande con al centro l’efficienza energetica

Ericsson continua a rafforzare il suo portafoglio RAN (Reti di Accesso Radio) con soluzioni che soddisfano gli obiettivi di sostenibilità e rapida implementazione del 5G degli operatori. Le integrazioni al portafoglio offriranno un notevole risparmio energetico e un aumento della capacità fino a dieci volte, con un ingombro aggiuntivo minimo o nullo.

A guidare i miglioramenti del portafoglio è la Radio 4490, una dual-band caratterizzata da un consumo energetico inferiore del 25% e un peso minore rispetto ai modelli esistenti. La Radio 4490 è compatibile con la maggior parte dei siti radio a livello globale in quanto supporta le principali bande FDD (Frequency Division Duplex) utilizzate da molti operatori per le implementazioni del 5G.

Assieme alla Radio 4490 Ericsson ne introduce una versione ad alta potenza siglata Radio 4490 HP, che offre fino al 50 per cento in più di potenza in uscita rispetto alle soluzioni radio attuali. Le due nuove radio utilizzano tecniche di raffreddamento passivo – senza ricorrere all’uso di ventole – riducendo ulteriormente il consumo di energia. Le nuove Radio sono anche predisposte per il Cloud RAN.

Per Narvinger, Head of Product Area Networks, Ericsson, commenta: “Continuiamo a evolvere il nostro portafoglio RAN con ulteriori soluzioni per reti 5G intelligenti, efficienti e sostenibili. Le nostre ultime innovazioni ottimizzeranno ulteriormente i siti 5G sia per implementazioni RAN classiche che per Cloud RAN”.

L’implementazione del 5G sta accelerando in tutto il mondo, con gli operatori leader che si stanno preparando al passaggio al 5G Standalone in modo da lanciare nuovi casi d’uso sia per consumatori che per imprese. Introdurre il 5G significa aggiungere spettro e hardware – ed è qui che i nuovi prodotti di Ericsson giocano un ruolo chiave attraverso la possibilità di aumentare la capacità riducendo il consumo di energia – contribuendo così a rallentare o bloccare la crescita dei consumi.

Le nuove aggiunte al portafoglio prodotti Ericsson includono anche:

  • Una nuova antenna attiva 64T/R Massive MIMO per la banda media, siglata AIR 6428 con una larghezza di banda di 400 MHz ideale anche per necessità di RAN sharing, facile da installare e carattrerizzata dal peso di 25 kg, trasportabile quindi da una sola persona
  • L’Antenna 4602, una multi-band altamente integrata, larga solo 398mm, progettata per la migliore resistenza al carico del vento e per mantenere i requisiti di costruzione del sito
  • La Antenna ibrida Interleaved AIR 3218 di nuova generazione, che combina una antenna passiva multiband con una antenna attiva per la banda media, con altezza e peso ridotti, leader nel settore, che consente di aggiungere il Massive MIMO ad un sito senza aumentare l’ingombro complessivo del sistema radiante.
  • La nuova funzionalità Deep Sleep, estesa al nuovo portafoglio radio e al portafoglio Massive MIMO, che permette di abbattere i consumi energetico fino al 70 per cento durante le ore di basso traffico
  • Il Coverage Boost, una soluzione softwaare versatile che utilizza la carrier aggregation 5G per offrire una copertura più ampia fino al 60 per cento per la banda media TDD (Time Division Duplex) rispetto alla dual connectivity. Il Coverage Boost è realizzabile sia mediante RAN classica che Cloud RAN

I nuovi prodotti sono alimentati dall’Ericsson Silicon di nuova generazione, multi-band e wide-band per le Radio Remote e Massive MIMO, che abilita la riduzione degli ingombri e dei consumi.

Gede Darmayusa , Direttore e CTO, PT XL Axiata, commenta: “XL Axiata si impegna a fornire la migliore esperienza possibile al cliente per soddisfare la sempre crescente domanda di servizi dati attraverso l’adozione di nuove tecnologie e soluzioni di rete. Siamo stati pionieri nell’uso della tecnologia radio dual-band di prima generazione di Ericsson dal 2019. Con il lancio della nuova radio dual-band 4T4R, ci aspettiamo che questa innovazione continui ad aiutarci a massimizzare l’esperienza degli utenti, garantendoci maggiore efficienza energetica ed eccellenza operativa.”

Ed Gubbins, Principal Analyst di Global Data, afferma: “Con questo lancio Ericsson ha dimostrato il suo impegno per la sostenibilità attraverso prodotti e soluzioni ad alta efficienza energetica per l’implementazione del 5G e l’espansione dei siti. La ricetta di Ericsson si basa sull’utilizzo di componentistica integrata (SoC) realizzata ad hoc, sull’ingegnerizzazione di prodotti radio e antenne innovativi, e funzionalità software avanzate.”

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3