Esercizio solido 2021: aumentano ricavi e clienti per Sunrise UPC

di Fabrizio Castagnotto

André Krause, CEO di Sunrise UPC, si ritiene soddisfatto del primo esercizio finanziario consolidato visto che «nel 2021, nonostante la pandemia, l’integrazione e l’accesa concorrenza, siamo riusciti a potenziare il nostro successo operativo e finanziario. Come azienda unificata, siamo stati in grado di sfruttare i nostri punti di forza nel mercato dei clienti privati e commerciali, nonché nel settore dei marchi secondari. Con le nostre nuove offerte abbiamo mantenuto lo slancio e siamo riusciti ad aumentare in modo significativo le nostre quote di mercato. Ciò si traduce anche in una solida crescita del fatturato. Questa dinamica mi rende fiducioso anche per l’esercizio 2022.»

Risultati operativi

Anche nel 4° trimestre 2021, il numero di clienti Sunrise UPC continua a crescere. Negli ultimi tre mesi del 2021 l’azienda ha registrato complessivamente un aumento netto di +58 700 RGU di banda larga, TV e mobile. Nel corso dell’intero anno è stato registrato un aumento netto di +216 500 abbonamenti. Alla fine del 2021 sono stati generati in totale 2,610 milioni di RGU di mobile (2,995 milioni incluse SIM secondarie), 1,166 milioni di RGU di banda larga (1,222 milioni incluse PMI) e 1,240 milioni di RGU di TV (1,282 milioni incluse PMI). 

Il 31 dicembre 2021 la penetrazione FMC era del 56,3%, questo corrisponde a un aumento del +3,1% rispetto alla fine del 2020. Ciò ha permesso di stabilizzare il calo del fatturato medio per cliente (ARPU) malgrado l’accesa concorrenza (-1,4%). Sunrise UPC promuoverà ulteriormente il tasso di FMC con prodotti convergenti.

Settore B2B: crescita continua e nuovi contratti significativi

Sunrise UPC ha ulteriormente accelerato la crescita già registrata nei trimestri precedenti nel settore B2B. Anche nel 4° trimestre del 2021 sono stati stipulati numerosi nuovi contratti e proroghe/upgrade, con un aumento del fatturato del +9,9% rispetto al trimestre corrispondente dell’anno precedente. Nel 2021 il settore B2B ha messo a segno un incremento del +3,7%, realizzando un fatturato annuo di CHF 552,3 milioni. Nel 4° trimestre 2021 i nuovi contratti e proroghe/upgrade significativi sono stati, tra gli altri: Appenzeller Bahnen AG ed ERNE Management AG.

Risultati finanziari 2021

Nel 4°trimestre, Sunrise UPC ha aumentato i ricavi2) del +1,0% con CHF 760,0 milioni su base rettificata, rispetto al trimestre corrispondente dell’anno precedente. Per l’intero esercizio 2021, la cifra d’affari è aumentata del +0,5% rispetto all’anno precedente, raggiungendo un totale di CHF 3 035,7 milioni. Ciò è dovuto principalmente all’aumento del fatturato dei servizi nel settore mobile Postpaid e quello dei clienti privati e B2B Wholesale mobile.

Anche nel 4° trimestre del 2021, i singoli settori aziendali hanno contribuito in modo differente al risultato: mobile CHF 284,3 milioni (+1,7% YoY), rete fissa (incl. Internet, TV e telefonia) CHF 312,5 milioni (-3,4% YoY) e B2B CHF 160 milioni (+9,9% YoY). Nel corso dell’intero esercizio 2021, i diversi settori aziendali si sono sviluppati come segue: mobile CHF 1 202,2 milioni (+1,9%), rete fissa CHF 1 259,0 milioni (-2,0%) e B2B CHF 552,3 milioni (+3,7%).

Nel 4° trimestre l’EBITDA rettificato del segmento2) è diminuito del -0,5% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente attestandosi a CHF 274,6 milioni. Ciò è da ricondursi principalmente all’aumento degli investimenti di marketing e di vendita a supporto del nuovo portfolio di prodotti Sunrise. Considerando l’intero anno 2021, l’EBITDA rettificato del segmento è diminuito del -1,8% attestandosi a CHF 1 104,8 milioni, principalmente a causa dei «costs to capture3)» legati all’integrazione.

Nel 4° trimestre 2021, l’EBITDA rettificato meno le P&E Additions2)4) era calato del -23,3% YoY. Nell’intero esercizio è stato generato un EBITDA rettificato esclusi gli incrementi di immobilizzazioni su base rettificata di CHF 547,4 milioni (-2,7%). Ciò è dovuto principalmente all’aumento dei «costs to capture»3) per un importo di CHF 100,2 milioni, generati in relazione a progetti che favoriscono le sinergie.

T4
al 31 dicembre 2021
Intero esecizio 2021
al 31 dicembre 2021
In milioni di CHF, ecceto importi in % adeguamento in %2) adeguamento in %2)
Ricavi2) 760,0 1.0% 3 035,7 0.5%
        – Clienti privati rete fissa 312,5 (3.4%) 1 259,0 (2.0%)
        – Clienti privati mobile 284,3 1.7% 1 202,2 (1.9%)
        – B2B 160,0 9.9% 552,3 3.7%
        – Altro 3,2 —– 22,2 —–
EBITDA rettificato del segmento2) 274,6 (0.5%) 1 104,8 (1.8%)
EBITDA rettificato meno
le P&E Additions
2)4)
93,1 (23.3%) 547,4 (2.7%)

I risultati finanziari dettagliati di Sunrise UPC sono disponibili nella UPC Holding Q4 2021 fixed income release.

I clienti beneficiano dell’integrazione

La copertura per internet a casa in Svizzera

Dal 1° marzo 2021, i clienti dei marchi Sunrise e UPC beneficiano dell’integrazione dell’azienda grazie a nuove offerte, più punti vendita, più servizi e un’infrastruttura combinata. Da un lato i clienti UPC Mobile navigano sull’eccellente rete mobile di Sunrise dalla primavera del 2021. Dall’altro lato, i clienti Sunrise con l’offerta ampliata di Sunrise We fruiscono della rete in fibra ottica di UPC da metà ottobre e beneficiano di una delle più moderne piattaforme TV in Europa grazie alla nuova Sunrise TV. Con la sua rete ibrida in fibra ottica, Sunrise UPC è l’unico operatore in Svizzera a offrire velocità Giga Speed a oltre il 90% delle abitazioni.

Da metà novembre 2021 anche i clienti di yallo usufruiscono di un’esperienza televisiva innovativa: yallo TV è stata sviluppata con l’aiuto del know-how tecnologico e dei vantaggi innovativi del team Wilmaa e segna il passaggio definitivo di yallo al ruolo di fornitore Full Service.

L’eccellente rete 5G di Sunrise UPC continua a crescere

I clienti sono un passo avanti anche con la rete mobile 5G di Sunrise UPC. Nell’autunno del 2021 lo confermano ancora una volta diversi rinomati test comparativi. Il 5G Global Mobile Network Experience Awards 2021 di Opensignal proclama la rete 5G di Sunrise UPC come rete 5G vincitrice del maggior numero di premi (8 su 9) in Europa e allo stesso tempo una delle reti 5G leader al mondo. La rete mobile Sunrise UPC ha ottenuto il voto «ECCEZIONALE» anche nel test delle reti mobili di «connect» del 2022. La rete Sunrise UPC è l’unica rete mobile in Svizzera ad aver ricevuto per sei volte consecutive il voto più alto. Con la sua combinazione, Sunrise UPC offre la più grande e veloce rete 5G della Svizzera.

Alla fine del 2021, Sunrise UPC riforniva già oltre 1000 città/località con il 5G ad alta velocità (fino a 2 Gbit/s) e più del 96% della popolazione con il 5G di base (fino a 1 Gbit/s). La mappa attuale delle coperture con ricerca per località e indirizzo e l’elenco delle località sono consultabili sulla pagina web di Sunrise. 

Sunrise UPC convince ampiamente anche nel settore della banda larga. Il benchmark di banda larga 2021 di PC Magazine e PCgo ha indagato su quale fosse la migliore esperienza utente complessiva per gli utenti Internet. La conclusione: con la sua rete in fibra ottica e via cavo, Sunrise UPC offre la connessione Internet migliore e più veloce in Svizzera.