Svizzera, accordi firmati per la fusione Orange – Sunrise

di Andrea Trapani

Al termine di una lunga procedura e complici molte attese, ieri, France Telecom e TDC hanno firmato l’accordo definitivo per fondere le loro filiali svizzere Orange Communications SA (Orange Svizzera) e Sunrise Communications AG (Sunrise).

Tali accordi sono coerenti con le condizioni della transazione annunciata il 25 novembre 2009 confermando la volontà di entrambi i gruppi di creare un forte operatore alternativo a Swisscom.

La chiusura della transazione è prevista nel secondo trimestre del 2010, previa approvazione della Commissione della concorrenza (ComCo) e della comunicazione (ComCom) ottenuti.

Gervais Pellissier, vicedirettore generale di France Telecom, ha così commentato: “Voglio sottolineare l’eccellente lavoro di squadra tra TDC e France Telecom, che ha permesso di ottenere  l’accordo. Questa fusione conferma l’impegno a lungo termine di France Telecom in Svizzera per offrire ai propri clienti servizi di qualità e più innovativi. » “

Jesper Ovesen, direttore amministrativo di TDC, ha dichiarato: “Questa operazione dà luogo ad un operatore ancora più forte e potente sul mercato svizzero. Accogliamo con favore la collaborazione con France Telecom in questo mercato a vantaggio di tutti i clienti, dipendenti e azionisti della società “.

L’obiettivo è che la nuova società mantenga i punti di forza dei gestori per raggiungere, entro tre anni, la piena condivisione delle due reti di telefonia mobile.

Il “primo giorno” della nuova società – di cui si ignora ancora il nome, nda – dovrebbe essere a fine maggio. Siamo al countdown.

Commenta la notizia nel nostro forum dedicato alla telefonia svizzera nella discussione già in essere sulla fusione in vista tra Sunrise e Orange

| via scal.ch

Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3