Opensignal, la classifica del 4G vede dominare TIM con Vodafone prima per disponibilità della rete

di Andrea Trapani

Tornano i dati raccolti da Opensignal in Italia mettendo a confronto gli operatori sul terreno del 3G e del 4G: una sfida tra disponibilità, velocità e latenza in cui si affrontano Tim, Vodafone, H3G, Wind e la nuova nata Iliad.

Negli ultimi due anni abbiamo visto una sorta di corsa a due svilupparsi nell’esperienza di uso della rete mobile italiana. “Ma la nostra ultima analisi mostra che un operatore è emerso come leader del mercato“, affermano dalla società di analisi.
TIM, infatti, ha vinto quattro delle cinque categorie analizzate in questo report, incluso uno straordinario risultato nella Download Speed ​​Experience dove ha tolto la vittoria a Vodafone. Ma – dato positivo – sono arrivati alcuni incoraggianti miglioramenti in molte metriche da parte tutti gli operatori italiani, in particolare da Iliad n che si è rapidamente affermata come un forte concorrente.

Per questo report è stata analizzata l’esperienza mobile in Italia nei primi 90 giorni del 2019 per i cinque operatori nazionali (3 Italia, Iliad, TIM, Vodafone e Wind), a livello nazionale e nelle sette maggiori città italiane (Nota: Opensignal considera per ora 3 e Wind come distinti, ndr)

Copertura 4G – Vodafone si è aggiudicata il premio nella categoria 4G Availability, aumentando il punteggio di quasi 5 punti percentuali rispetto all’ultimo rapporto. Ma questo miglioramento è stato in realtà il più piccolo di tutti i cinque operatori nazionali italiani: sia 3 che Wind hanno aumentato la loro copertura di quasi 7 punti percentuali, Iliad ha  di quasi 10 punti.

La disponibilità della rete 4G è quindi in aumento in Italia. Vodafone ha superato l’85% mentre oggi ci son ben quattro operatori con punteggi superiori al 75%.

Video Experience – TIM è riuscita a mantenere il premio nella categoria dedicata alle performance dei video in mobilità.
Cresce la qualità Vodafone che ha visto il suo punteggio balzare di oltre il 14% dall’ultimo report sulla Video Experience in Italia.

Velocità di download – Altra categoria dove è arrivato il sorpasso di TIM su Vodafone. Ma quello di TIM non è stato l’aumento più alto nei punteggi di Speed ​​Experience.
Wind ha aumentato il proprio punteggio con un impressionante +32%, mentre Iliad è cresciuta del 25% e 3 del 12%.
Ancora oggi 3, Iliad e Wind rimangono un po ‘indietro rispetto ai primi due gestori, ma stanno colmando il divario mentre anche la disparità di Download Speed ​​Experience tra gli operatori italiani  ende a diminuire.

Velocità di upload – TIM ha vinto anche nella categoria di Upload Speed ​​Experience con un punteggio oari 8.6 Mbps, battendo di poco gli 8.4 Mbps di Vodafone. Gli altri tre operatori italiani erano in qualche modo indietro rispetto ai leader, con 3, Iliad e Wind, tutti in calo a 6-7 Mbps.


Latenza – Il grafico parla da solo sulla migliore qualità che TIM – anche in questo settore – ha manifestato nei confronti dei competitor con Iliad che paga ancora la giovane rete. Vodafone, anche in questo caso, tiene il passo mentre l’esperienza dei clienti Wind Tre è risultata essere più deficitaria.

Fonte dati: Opensignal

Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3